Castello di Racconigi

Ultima delizia abitata dai Savoia, questa residenza in appannaggio al ramo dei Carignano, che nel 1676 ne affidarono la ristrutturazione al Guarini, fu la dimora estiva prediletta da Carlo Alberto; si devono al re, che si affidò al gusto dell'architetto e «designer» Pelagio Palagi, il rinnovamento dei sontuosi appartamenti, con prestigiosa quadreria e la costruzione del complesso neo-gotico della cascina modello delle «Margherie», con cappella e serre annesse.

Lungo i sentieri del magnifico parco si incontrano edifici pittoreschi, grotte, laghetti, cascate ed altri luoghi di gusto romantico.